Giovanni Buzzi

Intervista a Giovanni Buzzi

a cura di Nicola Navone, Matteo Iannello

30 ottobre 2019

Archivio del Moderno, Balerna

Giovanni Buzzi è nato a Lugano nel 1939. Dopo aver frequentato il dipartimento di architettura (1960-1964) e collaborato come assistente scientifico e didattico presso l'Istituto di pianificazione locale, regionale e nazionale (ORL) del Politecnico Federale di Zurigo (1964-1969), ottiene una laurea in geografia presso l’Università di Basilea nel 1984. Ha insegnato urbanistica e pianificazione del territorio alla Scuola tecnica superiore di Lugano (STS, poi SUPSI) dal 1973 al 1999. È stato direttore del progetto didattico e di ricerca “Atlante dell’edilizia rurale in Ticino” e curatore dei volumi che compongono l’omonima collana, come di numerose mostre, dal 1979 al 2000. Ha svolto attività didattica presso i Politecnici Federali di Losanna (EPFL) e di Zurigo (ETH), il Politecnico di Milano e l’Università di Bologna. È stato contitolare dello studio di pianificazione BKR (in seguito Studi Associati SA) dal 1986 al 2006. Ha svolto il ruolo di consulente per la Fondazione svizzera per la tutela del paesaggio, per il Museo all’aperto della civiltà contadina del Ballenberg e per l’Ufficio dei beni culturali del Cantone Ticino.